Installazioni | Italia

Acquistata la nuova MC a Mantova

La linea Opti Concept M di Valmet per cartone.
La linea Opti Concept M di Valmet per cartone.
La linea Opti Concept M di Valmet per cartone.
La linea Opti Concept M di Valmet per cartone.

Pro-Gest ha ordinato a Valmet l’impianto che verrà installato nella nuova Cartiera di Mantova: 7,60 metri di luce macchina e produzione di carte leggere da packaging per 550.000 tonnellate lorde annue, che equivalgono a 500.000 tonnellate nette vendibili alla ribo. Il valore della commessa è di 75 milioni di euro, ma l’investimento complessivo sul sito è superiore ai 150 milioni di euro.

Si comincerà da subito a lavorare sui disegni e sui progetti definitivi per costruire l’impianto il più velocemente possibile, cercando di ridurre al massimo i tempi previsti per la consegna e la messa in opera.

«Fin dall’inizio», ha dichiarato Bruno Zago, AD di Pro-Gest, «la nostra intenzione è stata di trasformare completamente la Cartiera di Mantova dotandola della migliore tecnologia per la produzione di carta per ondulatori che rappresenta, a livello internazionale, il settore con le migliori performance di crescita: +2,2% annuo. A oggi in Italia, solo la Cartiera di Villa Lagarina produce questo prodotto a bassa grammatura e alte performance, che è sempre più richiesto anche dal mercato domestico. Il nostro obiettivo è quello di fare dello stabilimento di Mantova un impianto altamente competitivo (con una produzione annua a regime di circa 500mila tonnellate), in grado di renderci meno dipendenti dalle importazioni e, anzi, capaci di competere con i mercati dei paesi limitrofi con carte qualitativamente eccellenti».

I numeri del piano industriale

150 – i milioni di euro di investimento (75 mln per la sola macchina continua)

100 – le assunzioni previste da Pro-Gest per lo stabilimento a regime

150 – gli operatori che lavoreranno quotidianamente sul sito (trasportatori, manutentori)

150 – i tecnici che seguiranno la fase di start-up

350 – gli addetti al montaggio/smontaggio degli impianti, nei primi 18/24 mesi

40 anni – l’orizzonte temporale dell’investimento

7,6 – i metri di larghezza della nuova macchina continua

500mila – le tonnellate di carta per ondulatori di produzione annua a regime

100% riciclabile – la carta da macero che verrà utilizzata come unica materia prima

1/3 della media – la percentuale di consumo di acqua utilizzata per la preparazione degli impasti

1° – cartiera in Italia a usare l’innovativo sistema di controllo qualità automatico dei carichi in ingresso

250 persone – la capienza dell’auditorium del nuovo Museo della Carta e dell’Architettura che verrà creato all’interno dello stabilimento

I team di lavoro Valmet e Pro-Gest alla firma del contratto.
I team di lavoro Valmet e Pro-Gest alla firma del contratto.

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here