Imballaggi

Conai premia con 200mila euro chi pensa al futuro

Conai. Le azioni di prevenzione messe in atto dalle aziende.
Conai. Le azioni di prevenzione messe in atto dalle aziende.

Sono 36 i vincitori – la lista delle aziende premiate con il relativo punteggio e le azioni effettuate è disponibile sul sito Conai, con una classificazione tra piccole e medie-grandi imprese – del «Bando Conai per la prevenzione-Valorizzare la sostenibilità ambientale degli imballaggi». Questo premia, con un importo di 200mila euro complessivi, le soluzioni di imballaggi sostenibili e innovative immesse sul mercato nel periodo 2011-2013. Le 73 azioni di prevenzione messe in campo dalle aziende – tra risparmio materia prima, riutilizzo, uso materiale riciclato, ottimizzazione logistica, facilitazione attività riciclo e semplificazione sistema imballo – hanno portato a una riduzione delle emissioni di CO₂ equivalenti pari al 34,5 per cento, un decremento dei consumi di energia del 36,3% e dei consumi di acqua del 36,2 per cento. Il Bando Conai per la prevenzione rientra nel più ampio progetto «Pensare Futuro», che raccoglie le iniziative realizzate sul tema della prevenzione dell’impatto ambientale degli imballaggi.

Il Concorso «Comuni Ricicloni», ideato da Legambiente e patrocinato dal Ministero per l’Ambiente, e di cui Conai è partner, premia le comunità locali, gli amministratori e i cittadini che hanno ottenuto i migliori risultati nella raccolta e gestione dei rifiuti di imballaggio di carta, acciaio, alluminio, legno, plastica e vetro. Il premio «Start up» della ventunesima edizione è stato assegnato al Comune di Cosenza, che ha modificato con successo il sistema di gestione dei rifiuti, passando dal 28 al 52 per cento di raccolta differenziata.

Conai. Le azioni di prevenzione messe in atto dalle aziende.
Conai. Le azioni di prevenzione messe in atto dalle aziende.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here