Acquisizioni

Giusti e Cartonificio Fiorentino salvate da Pro-Gest

Il Gruppo Pro-Gest ha scongiurato la crisi che sembrava coinvolgere gli stabilimenti di Giusti e Cartonificio Fiorentino. È infatti riuscito a condurre direttamente le due realtà con il totale coinvolgimento di tutti i lavoratori e il riavvio immediato delle forniture e della produzione.

Negli ultimi mesi in effetti, a seguito della mancata approvazione del bilancio nei termini di legge, la gran parte degli istituti di credito spaventati dalla carenza di informazione, aveva sospeso gli affidamenti complessivamente per diversi milioni di euro. I primi di settembre, solo poche ore prima dal passaggio del pacchetto di maggioranza, i vecchi soci approvavano il bilancio che riportava perdite significative per il 2013 per entrambe le Società. Le banche, immediatamente convocate dalla nuova proprietà, hanno ricevuto assicurazione del percorso che si intendeva intraprendere, prima di tutto di chiarezza e trasparenza sui conti e sulla situazione aziendale. Per poter assicurare questo percorso era però necessario riottenere la riapertura degli affidamenti, nei limiti ancora concessi e mai revocati. Solo pochissimi istituti hanno risposto positivamente e la situazione non ha permesso di anticipare le fatture pur a disposizione e di ottima qualità creditizia. La mancanza di credito ha di fatto impedito il pagamento di tutti i fornitori e in particolare di quelli strategici. A questo punto la situazione è rapidamente degenerata portando a un blocco della produzione in relazione al fatto che il mancato pagamento non ha più consentito di avere fornitura di materia prima e addirittura anche l’impossibilità di consegnare il prodotto finito disponibile, con il rischio di penali significative.

Con l’intento di preservare tutti i posti di lavoro, è stato quindi stipulato un contratto di affitto per entrambe le realtà, con il quale si assicurano tutti i lavoratori e la ripresa della produzione.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here