Prevenzione e sicurezza

Il 9 maggio Smurfit Kappa porta il Safety Day nei suoi venti stabilimenti italiani

Con l’iniziativa Famiglia Sicura per la prima volta l’azienda apre le porte alle famiglie dei dipendenti e ai bambini, con laboratori interattivi e iniziative ludico didattiche dedicate alla sicurezza e alla prevenzione dei rischi.
Un'immagine del Safety Day 2013.

Il Safety Day, associato con la Giornata Mondiale della Salute e della Sicurezza sul Lavoro, è la principale tappa in cui si concretizza il progetto Safety Bridge ideato da Ceper, sviluppato in collaborazione con Smurfit Kappa Italia e supportato da Gifco, Gruppo Italiano Fabbricanti Cartone Ondulato. Venerdì 9 maggio, per la prima volta, all’interno del Safety Day si svolgerà l’iniziativa Famiglia Sicura: i venti stabilimenti della Smurfit Kappa Italia – collocati in 16 province di sei regioni italiane (Piemonte, Lombardia*, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, con alcune eccezioni**) – si apriranno alle famiglie di tutti i dipendenti per realizzare un laboratorio interattivo sulla sicurezza e iniziative ludico didattiche a tema, rivolte anche ai bambini.
Safety Bridge è un ponte che unisce il luogo di lavoro a quello della vita familiare, perseguendo la realizzazione di un circolo virtuoso, che trasferisca la prevenzione dei rischi dagli ambienti di lavoro agli ambienti domestici, portando un incremento dei comportamenti sicuri anche nel corso dell’attività lavorativa. L’impegno nella prevenzione degli infortuni nei luoghi di lavoro ha avuto negli anni risultati apprezzabili, portando dal 1963 a una riduzione degli infortuni annuali del 58,53% (da 1.577.352 a 654.000, dati INAIL sul 2012), e una riduzione dei casi mortali dell’89,03% (da 4.644 a 509). Non è possibile, invece, registrare gli stessi miglioramenti nella prevenzione all’interno degli ambiti domestici, dove nel 2012 gli infortuni sono stati 4.500.000, di cui 8.000 aventi esito mortale. È scopo del Safety Bridge sviluppare una vera e propria Cultura della Sicurezza, trasferendo la prevenzione dei rischi dagli ambienti di lavoro agli ambienti domestici, utilizzando coscienza, conoscenze e capacità di tutto il personale delle imprese.

Famiglia Sicura

Famiglia Sicura è il primo open day nazionale dedicato a tutti i dipendenti di Smurfit Kappa, alle loro famiglie e ai bambini che ha come obiettivi l’apprendimento dei comportamenti corretti e di quelli da evitare nelle differenti situazioni domestiche, l’acquisizione delle principali tecniche di primo soccorso e lo sviluppo di una Cultura della Sicurezza anche per i bambini. Il mezzo è il gioco: nello spazio adulti con la «Caccia al rischio», un gioco a squadre interattivo effettuato con il supporto di un esperto di sicurezza e di una psicologa comportamentale, e nello spazio bambini la «Creazione del gioco dell’oca della sicurezza», che prevede il coinvolgimento dei bambini in attività di apprendimento mediante il gioco e il disegno, sotto la guida di educatori specializzati.

Famiglia Sicura è la seconda tappa del progetto Safety Bridge, che nel 2013 ha posto le basi per acquisire sicurezza attraverso il consolidamento della consapevolezza. La compilazione da parte dei dipendenti di una scheda di autovalutazione dei pericoli, ha consentito di individuare i livelli di rischio nell’abitazione, e di fornire i suggerimenti tecnici e comportamentali per ridurli e prevenirli. L’anno scorso il tasso di partecipazione è stato del 57%, con quasi 1.000 check list compilate e restituite dai dipendenti; quest’anno il Safety Day è pronto a coinvolgere le famiglie nella formazione.

Il Presidente Saverio Mayer sull’iniziativa Famiglia Sicura: «Credo che questo progetto, oltre a favorire l’aumento della consapevolezza dei rischi di infortuni in ambito domestico dei nostri dipendenti e dei loro famigliari, potrà apportare un reale beneficio in ambito aziendale, con un incremento dei comportamenti sicuri dei nostri dipendenti nel corso della loro quotidiana attività lavorativa, in un circolo virtuoso che unirà da qui in avanti azienda e ambienti domestici.»

Claudio Costa, Responsabile Ambiente, Salute e Sicurezza: «Penso che l’attività di prevenzione in materia di salute e sicurezza non possa ricondursi solamente a un insieme di regole e procedure da rispettare sul luogo di lavoro, ma debba diventare un vero e proprio modo di vivere e di comportarsi dentro e fuori lo stabilimento, recando così un beneficio non solo ai lavoratori e all’azienda, ma anche alla collettività.»

*Il Presidente di Smurfit Kappa Italia, Saverio Mayer, parteciperà all’evento di Orsenigo (CO).

**Nel solo stabilimento di Camposanto sul Panaro (MO) l’evento avrà luogo il 20 maggio invece che il 9. Vignate e Massa Lombarda non hanno l’evento Famiglia Sicura; Fustelpack e Vercelli lo organizzeranno nei prossimi mesi.

Un'immagine del Safety Day 2013.
Un’immagine del Safety Day 2013.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here