Last minute! Venerdì 4 aprile

Inaugurazione della nuova area Carta del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano (MUST)

Pila idraulica a magli multipli del XVIII sec. conservata all’interno delle Cartiere di Fabriano, da cui proviene l’esemplare del Must.

Venerdì 4 aprile 2014 in occasione delle celebrazioni del 750° anniversario della carta Fabriano sarà inaugurata la nuova area Carta del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano (MUST), che sarà aperta al pubblico da sabato 5 aprile 2014.
Area Carta è il progetto del Must al quale hanno aderito la cartiera Fabriano che ha istaurato una partnership con il Museo e la Fondazione Gianfranco Fedrigoni, Istituto Europeo di Storia della Carta e delle Scienze Cartarie (Istocarta) di Fabriano (AN), che si è resa disponibile d una collaborazione sul piano storico-tecnico-scientifico.
«Il Must, fondato nel 1953, è oggi il più grande museo tecnico-scientifico in Italia e da qualche anno ha avviato un processo di trasformazione che ha tra gli obiettivi quello di aggiornare i temi trattati, re-interpretare le collezioni e rinnovare le esposizioni»

Da qui parte la necessità di rinnovare l’area Carta del Museo intorno a un oggetto storico di grandissimo valore: la pila idraulica a magli multipli del XVIII sec., che grazie anche alla partnership con Fabriano, è stata restaurata, riallestita e riqualificata. Questa partnership ha dei precedenti storici, infatti, la pila idraulica a magli multipli, e molte macchine e materiali cartari, presenti al Museo, provengono dalle
Cartiere Miliani di Fabriano e furono donati o dati in deposito permanente all’allora Museo della Scienza e della Tecnica, dopo l’esposizione alla Fiera di Milano, dal 3 all’11 ottobre 1959, in occasione della Mostra Storica della Carta e della Stampa, di cui l’Archivio Storico delle Cartiere Miliani di Fabriano, custodito dalla Fondazione G. Fedrigoni, Istituto Europeo di Storia della Carta e delle Scienze Cartarie, nonché l’Archivio del Must, ne conservano ancora le lettere.
Istocarta, dal canto suo, ha messo a disposizione le preziose competenze storico-tecnico-scientifiche e ha concesso per il nuovo allestimento dell’area Carta del Museo alcune foto storiche datate dal 1871 – provenienti dal Fondo Fototeca dell’Archivio Storico delle Cartiere Miliani –
rappresentative delle principali fasi di lavorazione della carta.
La Fondazione Gianfranco Fedrigoni, Istocarta, con l’Archivio Storico delle Cartiere Miliani di Fabriano, saranno inseriti all’interno del sito dedicato agli archivi scientifici che il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci (Must) ha recentemente lanciato. La collaborazione andrà inoltre ad arricchire le partnership che in questi anni il Must ha attivato per lo sviluppo delle diverse
sezioni del museo.

Pila idraulica a magli multipli del XVIII sec. conservata all’interno delle Cartiere di Fabriano, da cui proviene l’esemplare del Must.
Pila idraulica a magli multipli del XVIII sec.
conservata all’interno delle Cartiere di Fabriano, da cui proviene l’esemplare del Must.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here