Carta

Mohawk: la carta proveniente al 100% da fibre riciclate post-consumo

Una carta naturale al 100% riciclata e senza alcun trattamento di superficie ma con le stesse prestazioni di stampa di una patinata:
0
43

DSC_0302

Una vera sfida lanciata dalla cartiera Mohawk che produce carte fini a livello mondiale, con due siti produttivi nello Stato di New York, una produzione annuale di 100.000 tonnellate, una rete distributiva mondiale con uffici vendita in Europa, Asia e America Latina e un portafoglio prodotti con più di 30 marchi e un’ampia gamma di supporti specifici per il digitale e innovativi per la comunicazione.

Stiamo parlando di Options, una carta 100% PCW (100% fibre riciclate post-consumer) prodotta dall’azienda americana da sempre impegnata nella protezione delle risorse naturali e nella riduzione dell’impatto ambientale dei propri processi produttivi a favore di uno sviluppo sostenibile: oggi tutte le sue carte sono prodotte con energia eolica, utilizzando cellulose certificate FSC e la maggior parte è «carbon neutral» (zero emissioni di CO2).

Presentata ufficialmente a un pubblico di designer, brand owner, stampatori e giornalisti lo scorso lunedì 21 settembre, in concomitanza con la settimana della moda a Milano, Mohawk Options è realizzata con 100% fibre riciclate post-consumer e sarà distribuita in Italia da Paper & People. Grazie a una tecnologia brevettata, Options è una carta «high tech» e «high touch», e offre infatti allo stesso tempo immagini nitide e brillanti e una sensazione piacevole al tatto, oltre a essere ambientalmente sostenibile perché riciclata e riciclabile.

Options in dieci punti

  • dà una fedeltà di stampa tipica delle carte patinate, mantenendo il tatto di una carta naturale;

  • trattiene più inchiostro in superficie, consentendo di ottenere immagini più nitide e definite, e di ridurre il «dot-gain»;

  • raggiunge più velocemente il punto di colore ottimale, riducendo tempi e scarti;

  • prodotta con una tecnologia che riduce i difetti e crea una maggiore uniformità di superficie e di tinta;

  • prodotta con una tecnologia brevettata da Mohawk che rende la carta adatta sia alla stampa digitale che offset;

  • certificata Hp Indigo (tranne il 270 g);

  • prodotta al 100% con cellulosa post-consumer (PCW);

  • certificata FSC;

  • prodotta con energia eolica;

  • inalterabile nel tempo (pH neutro).

Una resa di stampa in offset e allo stesso tempo un tatto piacevole e naturale: una scelta ambientalmente sostenibile che si rivolge in particolare a tutte quelle aziende esigenti in termine di immagine, attente al proprio modo di comunicare e che vogliono dimostrare concretamente il loro impegno a favore dell’ambiente e delle energie rinnovabili. Mohawk Options, infatti, oltre a essere 100% riciclata, è certificata Fsc e prodotta con energia eolica. È inoltre certificata Hp Indigo e adatta alla stampa digitale, ed è quindi la carta ideale per edizioni d’arte, pubblicazioni di pregio, cataloghi, brochure e bilanci aziendali. Per l’occasione erano presenti Joe O’Connor, vice presidente della cartiera e Russell Murphy, responsabile dell’ufficio marketing europeo, con cui abbiamo parlato. «In questa occasione Mohawk consolida la sua relazione con Paper & People, lanciando in Italia la nuova gamma Option che ha delle caratteristiche eccezionali di stampa grazie a un brevetto chiamato “Inxwell”: un trattamento che permette all’inchiostro di rimanere in superficie conferendo come risultato una notevole nitidezza di stampa», ha detto O’Connor. «I nostri clienti – stampatori, designer, proprietari di brand – vogliono infatti una carta che sia sostenibile dal punto di vista ambientale, che si stampi bene e che non abbia l’effetto riciclato. E Options, che ha tutte queste caratteristiche, è già stata utilizzata e apprezzata nell’ambito della moda».

Per Paper & People la serata è stata anche l’occasione per presentare in anteprima un campionario d’eccezione, un kit composto da tre cataloghi che rappresentano le tre gamme Mohawk distribuite da Paper&People in Italia: Superfine, Options e Strathmore (quest’ultima sarà lanciata ufficialmente all’inizio del prossimo anno). Un originale ed esclusivo kit di campionari realizzato artigianalmente da Cristina Balbiano d’Aramengo – designer bookbinder – arricchiti da ricercati esempi di nobilitazioni firmati Jean Pierre Disseau di Gadeau Rilievo, che verrà prodotto in tiratura limitata di 100 pezzi. Una struttura spettacolare, funzionale e insieme elegante, che permette di vedere un numero elevato di supporti e che materializza in un rapido gesto l’invito a guardare e toccare le carte. «Ci voleva un catalogo speciale per una carta speciale», commenta Cristina Bonfoco di Paper&People, «un gioiello di legatoria che non si dimentica».

Da sinistra Jean Pierre Disseau, Joe O’Connor, Cristina Balbiano d’Aramengo e Cristina Bonfoco.
Da sinistra Jean Pierre Disseau, Joe O’Connor, Cristina Balbiano d’Aramengo e

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here