Giunti Elastomerici

Progettati per resistere alle condizioni più difficili richiedendo una manutenzione minima

Giunti Elastomerici Quick-Flex Timken

Brammer presenta i giunti elastomerici Quick-Flex di Timken, progettati per ambienti di produzione difficili tra cui gli stabilimenti di produzione di cellulosa e carta. Essi consistono in due mozzi di acciaio, un inserto in poliuretano e una copertura: il design versatile e la grande capacità di torsione fanno sì che possano sostituire quasi tutte le configurazioni di giunti e standardizzare le dimensioni in modo da ridurre la necessità di avere in assortimento svariati tipi e diverse configurazioni di giunto con una conseguente riduzione delle scorte di magazzino e dei costi relativi.

Giunti Elastomerici Quick-Flex Timken

Sono equilibrati grazie a una lavorazione di precisione e sono progettati per smorzare le vibrazioni e i picchi di carico. Queste caratteristiche contribuiscono ad allungare la durata del giunto e dei componenti circostanti e aiutano a ridurre il tempo di fermo del macchinario e i costi di sostituzione. Il solo componente soggetto a usura è un inserto in uretano che può venire sostituito in pochi minuti e senza dover rimuovere i mozzi oppure spostare o smontare le apparecchiature di trasmissione o condotte. Non c’è contatto fra metallo e metallo e ciò significa che il giunto non avrà mai bisogno di lubrificazione la quale può rappresentare una sfida importante in un impianto e su macchinario. Inoltre non è più necessario sostituire e avere in assortimento mozzi e altri componenti metallici.

Inserto in uretano standard.

Questi giunti smorzano anche le vibrazioni e assorbono i picchi di carico nel macchinario in modo da fornire prestazioni migliori con una minore manutenzione, e possono perfino resistere fino a due gradi di disallineamento angolare.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here