Giganti di carta

Prowell prosegue la sua espansione e aumenta le capacità produttive nell’Europa centrale

Alla Progroup vigono i concetti dell?industria 4.0, un esempio: dal One-Man- Dry-End al Three-Men-Corrugator.
Alla Progroup vigono i concetti dell?industria 4.0, un esempio: dal One-Man- Dry-End al Three-Men-Corrugator.

Prowell, una controllata di Progroup AG, uno dei cinque maggiori produttori europei di energia elettrica, carta e cartone ondulato, segue con determinazione la strategia Two Twentyfive e accelera il suo programma di espansione aprendo due stabilimenti per la fabbricazione di cartone ondulato in diversi formati. Il produttore di fogli in cartone ondulato con il maggior tasso di crescita in Europa incrementa così di ulteriori 250.000 tonnellate le capacità di produzione a medio termine. A partire dal 2018 potrà contare su una capacità produttiva complessiva pari a 1.380.000 tonnellate. Mentre il nuovo Packaging Park II realizzato a Drizzona (Italia) rafforza l’efficace modello di partnership realizzato dalla Prowell Plößberg (Germania) e dalla Prowell Trzcinica (Polonia), in Gran Bretagna sta per nascere la più efficiente fabbrica di fogli in cartone ondulato dell’intero settore, che sarà costruita in prossimità dell’attuale sito di Ellesmere Port.

Lo stabilimento della Prowell srl a Drizzona (Italia) inizierà la produzione nel primo trimestere del 2018, quindi, e permetterà alla Progroup di accedere al più grande mercato di fogli in cartone ondulato d’Europa.

La nuova Prowell S.r.l. installerà a Drizzona, ovvero nelle immediate vicinanze di Imbal Carton S.r.l., storica azienda italiana produttrice di imballaggi, una linea ondulatrice, e rifornirà Imbal Carton senza ulteriori costi logistici. Ciò permetterà di consolidare il modello di successo dei Packaging Park II di Prowell Plößberg (Germania) e di Prowell Trzcinica (Polonia).

Sul nuovo sito entrerà in funzione una linea ondulatrice con luce 2,80 m, che produrrà annualmente 100.000 tonnellate di fogli in cartone ondulato di diversi formati a una velocità di 350 m/min. È prevista la produzione di cartone con onda singola o con onda doppia nelle qualità B, B NG, C ed E e combinazioni. Complessivamente Prowell creerà circa 40 nuovi posti di lavoro.

Lo stabilimento Prowell sarà integrato interamente nella rete della Progroup, per controllare centralmente e in modo altamente efficiente tutte le informazioni, compresi gli ordini. Sarà così possibile ottenere le massime sinergie e perfezionare l’integrazione all’interno del modello imprenditoriale della Progroup e nell’ambito del packaging park model II.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here