Quando la carta incontra... l'auto

Un Juke Origami a grandezza naturale… fatto di carta

Owen ha impiegato più di 200 ore, piegando oltre 2mila fogli di carta, per creare la dettagliatissima scultura.
1
34

Si dice che molte delle idee più geniali siano nate da un semplice foglio di carta bianca.

Così, per celebrare il quinto compleanno di Juke e le oltre 700mila unità vendute, Nissan e un artista britannico, celebre per le sue opere in carta, hanno collaborato per dare forma a un progetto unico.

L’artista Owen Gildersleeve ha dato vita a una replica di carta, in scala 1:1, di Juke, tutta realizzata a mano ispirandosi ai primissimi passi che portano alla nascita di un nuovo modello, quando i designer abbozzano i contorni della linea sulla carta e, al tempo stesso, volendo omaggiare la patria di Nissan, il Giappone.

Owen ha impiegato più di 200 ore, piegando oltre 2mila fogli di carta, per creare la dettagliatissima scultura.

Il Juke Origami presenta gli stessi dettagli di design – come i passaruota, le luci e la griglia anteriore – che donano al modello reale il suo inconfondibile carattere.

L’artista ha dichiarato: «È stato davvero grandioso lavorare a questo progetto – un lavoro duro, ma ricco di soddisfazioni. Trattandosi di un modello celebrativo, sono state tante le cose che mi hanno dato ispirazione. Una su tutte le radici giapponesi di Nissan, che mi hanno fatto scegliere la strada dell’Origami. I tantissimi pezzi di carta che ho utilizzato rappresentano, inoltre, le migliaia di persone che hanno contribuito a creare Nissan Juke e le migliaia che continuano a costruirla oggi qui nel Regno Unito».

Juke Origami

1 commento

  1. Al Grande OWEN GILDERSLEEVE per la sua originale idea e per l’ ECCEZIONALE
    RISULTATO ! Col suo lavoro ha ulteriormente convalidato la PRESTIGIOSITA’ e VERSATILITA’ DELLA talvolta …. maltrattata CARTA.
    UN commosso grazie di cuore da parte di un vecchio cartaio !

    Udine 26.04.2016

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here