Inchiesta pubblica

Un metodo per determinare il ruvido/liscio di carta e cartone

È sottoposto in questi giorni a inchiesta pubblica preliminare un progetto di norma di competenza della Commissione Carta che adotta la norma internazionale ISO 8791-2:2013.

Il progetto U23002482 Carta e cartone – Determinazione del ruvido/liscio (metodi per perdita d’aria) – Parte 2: Metodo Bendtsen specifica un metodo per la determinazione del ruvido della carta e del cartone mediante l’apparecchio Bendtsen.
La norma si applica alle carte e ai cartoni che hanno valori di ruvido Bendtsen compresi tra circa 5 ml/min e 3.000 ml/min quando misurati con strumenti di tipo ad area variabile e tra circa 50 ml/min e 5.000 ml/min quando misurati con apparecchi di tipo elettronico. Non è invece adatta per carte soffici, per le quali la testa di misura può lasciare un’impronta significativa sulla superficie o per le carte ad alta permeabilità all’aria che danno luogo a un significativo flusso di aria attraverso il foglio o per le carte che non risultano piane sotto la testa di misura.

La norma nasce dall’esigenza di mantere a livello nazionale un metodo internazionale per la determinazione del ruvido della carta e del cartone utilizzando l’apparecchio Bendtsen.

Da giovedì 21 novembre, e sino al 6 dicembre, tutti i soggetti interessati possono inviare il proprio commento nelle pagine web dell’Inchiesta pubblica preliminare.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tutto Pannocarta è disponibile nei seguenti formati:

 

– 2 Rotoli
– 3 Rotoli
– Bobina

 

Il prezzo consigliato al pubblico di Tutto Pannocarta da 2 rotoli è di 2,25 euro.

 

Lucart Group

Lucart Group, gruppo multinazionale a capo del quale si trova Lucart spa, azienda nata in provincia di Lucca nel 1953, è il principale produttore a livello europeo di carte monolucide e prodotti tissue (intendendo per tissue gli articoli in carta destinati al consumo quotidiano come carta igienica, carta per cucina, tovaglioli, tovaglie, fazzoletti etc.). I 60 anni di esperienza hanno permesso all’azienda di sviluppare il know-how, l’esperienza e la tecnologia necessari per realizzare prodotti di qualità in grado di rispondere al meglio alle esigenze della clientela. Gli impianti produttivi nei vari stabilimenti del Gruppo consentono, infatti, di realizzare un’ampia gamma di prodotti avendo il controllo su tutte le fasi del processo produttivo, dalla scelta delle materie prime, pura cellulosa o carta da macero, fino alla definizione delle caratteristiche del prodotto finito. La capacità produttiva di carta di Lucart Group è superiore a 340.000 tonnellate/anno, ripartita su 11 macchine continue (di cui una per carta airlaid) e 59 linee di converting. Le attività produttive dell’azienda sono distribuite su 3 Business Unit (Business to Business, Professional e Consumer), impegnate nello sviluppo e nella vendita di diversi brand tra cui Tenderly, Tutto, Grazie Natural Lucart e Smile (area Consumer), Eco Natural Lucart, Eco Lucart, Strong Lucart, Fato, Velo e Hygenius (area Professional) ed includono prodotti nati per soddisfare le esigenze di diverse tipologie di utenza, dalla grande impresa al consumatore finale. Il fatturato consolidato è di circa 450 milioni di euro e le persone impiegate sono circa 1.400. 7 gli stabilimenti produttivi con una superficie totale superiore ad un milione di m2. Lo stabilimento di Diecimo (Lucca) è uno dei più grandi stabilimenti europei dedicati alla produzione e trasformazione di carta tissue.

 

Per Informazioni Encanto public relations

Tel. 02 66983707 – Maria Amendolagine m.amendolagine@encanto.biz

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here