Buone pratiche aziendali

Diffondere corretti stili di vita nei luoghi di lavoro: Sofidel aderisce a Workplace Health Promotion

Da sempre attento alla sicurezza dei propri lavoratori, il gruppo Sofidel ha recentemente aderito a Workplace Health Promotion, il programma dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per la promozione di stili di vita salutari.

Workplace Health Promotion – promosso dalla Regione Toscana in collaborazione con gli enti locali e le aziende USL e Inail – riguarda l’adozione di buone pratiche in materia di alimentazione, attività fisica, fumo, alcol, sicurezza stradale e mobilità sostenibile, benessere lavorativo e conciliazione vita-lavoro. Secondo questo programma, il contesto lavorativo può essere l’ambito nel quale acquisire comportamenti corretti per la propria salute, non solo rispetto ai rischi connessi all’attività lavorativa. Per questo, il programma incentiva le aziende a offrire ai lavoratori opportunità di sensibilizzazione e informazione per migliorare la propria salute, riducendo i fattori di rischio.

Tra le iniziative messe in campo (tra le quali una serie di incontri di approfondimento sui temi del programma) oggi per i dipendenti italiani del Gruppo Sofidel è stato organizzato, presso la sede di Porcari, un appuntamento dal titolo «La corretta alimentazione migliora la nostra salute e il nostro benessere». Realizzato in collaborazione con la Gruppo Ospedaliero San Donato Foundation di Milano, l’incontro ha proposto un focus di approfondimento sul tema della corretta alimentazione all’interno e all’esterno dei luoghi di lavoro. Particolare attenzione è stata posta al danno potenziale generato dalla combinazione di sedentarietà e dieta nutrizionalmente povera – ricca di zuccheri aggiunti, di sale e di grassi di cattiva qualità – che favorisce l’insorgere dell’obesità e di malattie cronico-degenerative.

La Gruppo Ospedaliero San Donato Foundation, organizzazione no-profit che ha il fine di promuovere la ricerca scientifica e la prevenzione all’interno degli ospedali del Gruppo ospedaliero San Donato, ha sviluppato uno specifico programma sull’alimentazione sostenibile, EAT Educational, a cui Sofidel ha aderito. Rientrano in questa collaborazione, anche per ampliare la divulgazione d’informazioni alle famiglie, la distribuzione ai dipendenti delle pubblicazioni «Alimenta la tua salute», contenente indicazioni per una migliore conoscenza del cibo e dei principi nutritivi, e «Le ricette di EAT», finalizzata a proporre piatti nutrizionalmente corretti e allo stesso tempo gustosi.

Sempre all’interno della collaborazione, nei prossimi mesi, negli stabilimenti del Gruppo, saranno collocati i distributori automatici di cibi e bevande «Alimenta la tua salute», che rappresentano alternative sane al junk-food. Da questi distributori sono stati banditi gli zuccheri aggiunti, che favoriscono l’accumulo di tessuto adiposo a livello addominale e l’insorgenza di patologie croniche quali il diabete e le malattie cardiovascolari, e i grassi di bassa qualità, normalmente utilizzati nella produzione di snack industriali.

Il progetto Workplace Health Promotion fa seguito ed è complementare all’iniziativa Alcohol Free Truck intrapresa da Sofidel per aumentare la consapevolezza dei rischi connessi all’abuso di alcool e dedicata in particolare al monitoraggio del tasso alcolemico degli autotrasportatori in entrata nei propri impianti produttivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here