Ambiente

Gruppo Lecta: riduzione del 10% delle emissioni di CO2 per tonnellata di carta

Grazie all’adozione di diversi progetti di risparmio energetico, tra i quali l’attivazione di nuovi impianti di cogenerazione, il miglioramento dei processi di fabbricazione, l’attualizzazione dei macchinari, l’eliminazione dell’uso di gasolio e l’impiego del trasporto ferroviario anteposto a quello su strada, il Gruppo Lecta è riuscito a ridurre del 10% le emissioni di CO2 per tonnellata di carta a partire dal 2006. Negli ultimi due anni, nonostante la produzione sia stata rivolta verso le carte speciali a maggiore valore aggiunto, che tuttavia implicano una minore produttività, Lecta ha continuato a seguire la propria politica di riduzione delle emissioni fino a raggiungere un valore di 0,36 tonnellate di CO2 per tonnellata prodotta nel 2012.

 

 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here